Quali dischi SSD per GNU/Linux?


I solid state disk (SSD) sono compatibili con tutte le distribuzioni GNU/Linux? In particolare, come si installano e come si ottimizzano per un sistema GNU/Linux?
Per quanto riguarda le distribuzioni GNU/Linux attuali e in particolare Ubuntu, e Fedora Core supportano pienamente tale tecnologia.

Per una guida completa sull’installazione e ottimizzazione dei dischi SSD con GNU/Linux leggete il seguente pdf.

http://www.linuxmint-italia.org/mintitalia/guide/Installazione_ed_ottimizzazione_Linux_su_unit%C3%A0_SSD.pdf

Anche il seguente articolo all’indirizzo indicato di seguito parla di ottimizzazione.

http://www.sefi.it/linux/abilitare-il-trim-dei-dischi-ssd-in-ubuntu-linux

Sicuramente anche il seguente articolo vi interesserà.

https://wiki.archlinux.org/index.php/Solid_State_Drives_%28Italiano%29

Da non dimenticare che per far funzionare gli SSD al massimo della velocità è necessario che vi sia una motherboard che li supporti completamente; Quindi, se il disco SSD può funzionare a 6 Gb/s (SATA 3)  è assurdo collegarlo ad un SATA 2 a 3 Gb/s.

Infine, leggete il seguente articolo per capire il “life time” del vostro SSD:

http://namhuy.net/1024/how-to-check-ssd-life-left.html

In pratica si tratta di utilizzare l’utility smartmoontools per capire quanto tempo resta ancora al vostro nuovo SSD.
Per ora accontentatevi di questo breve articolo!

No votes yet.
Please wait...
Voting is currently disabled, data maintenance in progress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 − uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.